Archivi

contatti

Corso Peschiera 185 - 10141 Torino

Mobile: 339/7736439

Energie rinnovabili e riqualificazione energetica

Home/Energie rinnovabili e riqualificazione energetica
Energie rinnovabili e riqualificazione energetica 2018-07-27T18:59:52+00:00
CONTATTO DIRETTO

Riqualificazione energetica, Geometra, Torino, Studio tecnico, ristrutturare casa, innovazioni tecnologiche, fotovoltaico, energia, certificazioni energetiche, perizie, stima dei danni, ricostruzione, restauro, risanamento, umidità, catasto, comune.

Riqualificazione energetica: Il Geometra Fabio Vicenti, figura chiave e fondatore della Home & Energy Solution, opera da più di vent’anni nel campo edile maturando, così, un’ampia competenza tecnica e pratica nel settore delle costruzioni e delle ristrutturazioni .La passione, che nel corso degli anni ha caratterizzato quest’azienda, l’ha spinta ad entrare nel settore delle energie rinnovabili seguendo corsi e seminari, portando ai massimi livelli l’attenzione verso l’ambiente ed il risparmio energetico consapevole della necessità di “progettare green” anche in funzione delle future generazioni.

Riqualificazione energetica: La Home &Energy Solution offre quindi, ai sui clienti, uno studio approfondito delle necessità del committente e delle possibilità del fabbricato, proponendo interventi migliorativi sia a livello di involucro che a livello impiantistico, valutando le soluzioni più adatte ai bisogni e agli usi dell’utenza al fine di aumentare il confort e il risparmio senza trascurare tutta la parte burocratica inerente gli incentivi e le concessioni amministrative, offrendo così un servizio a trecentosessanta gradi per tutto quel che è casa.

Completano il quadro credenziale dell’impresa la collaborazione permanente e costante con altre realtà aziendali leader nei campi della grafica e dell’architettura come la 3D revolution e l’agenzia di servizi immobiliari Sell & Buy.

Già in epoca antica lo studio del confort era al centro dei pensieri del progettista.

Oggi, le normative e il buonsenso, ci impongono di formulare soluzioni nuove per un uso intelligente dell’energia e per il risparmio energetico.

La legislazione attuale agevola la riqualificazione energetica con incentivi e sgravi fiscali per chi ristruttura.

Optare per un sistema edificio-impianto efficiente significa ridurre i consumi e quindi aumentare il risparmio sia energetico che economico

Le strategie usate per ottenere tali scopi possono essere:

Riqualificazione energetica, Geometra, Torino, Studio tecnico, ristrutturare casa, innovazioni tecnologiche, fotovoltaico, energia, certificazioni energetiche, perizie, stima dei danni, ricostruzione, restauro, risanamento, umidità, catasto, comune.

Riqualificazione energetica: Il Geometra Fabio Vicenti, figura chiave e fondatore della Home & Energy Solution, opera da più di vent’anni nel campo edile maturando, così, un’ampia competenza tecnica e pratica nel settore delle costruzioni e delle ristrutturazioni .La passione, che nel corso degli anni ha caratterizzato quest’azienda, l’ha spinta ad entrare nel settore delle energie rinnovabili seguendo corsi e seminari, portando ai massimi livelli l’attenzione verso l’ambiente ed il risparmio energetico consapevole della necessità di “progettare green” anche in funzione delle future generazioni.

Riqualificazione energetica: La Home &Energy Solution offre quindi, ai sui clienti, uno studio approfondito delle necessità del committente e delle possibilità del fabbricato, proponendo interventi migliorativi sia a livello di involucro che a livello impiantistico, valutando le soluzioni più adatte ai bisogni e agli usi dell’utenza al fine di aumentare il confort e il risparmio senza trascurare tutta la parte burocratica inerente gli incentivi e le concessioni amministrative, offrendo così un servizio a trecentosessanta gradi per tutto quel che è casa.

Completano il quadro credenziale dell’impresa la collaborazione permanente e costante con altre realtà aziendali leader nei campi della grafica e dell’architettura come la 3D revolution e l’agenzia di servizi immobiliari Sell & Buy.

 Interventi sull’involucro esterno

L’isolamento a cappotto è un isolamento termico per pareti verticali, con intonaco sottile su isolante. Il sistema è, da oltre 30 anni, utilizzato in tutta Europa per la coibentazione degli edifici sia nuovi che preesistenti. Il sistema a “cappotto” è un insieme costituito da elementi diversi, tra loro cooperanti.
Consiste nel fissare all’interno o all’esterno delle pareti esposte alle intemperie, uno strato di isolante al fine di diminuire la capacità di trasmissione del calore e aumentare, quindi, il comfort degli ambienti.

Lo spessore del materiale isolante dipende dal tipo di parete che si vuole coibentare e dalla temperatura minima esterna della zona geografica; il posizionamento all’interno o all’esterno dipende invece da fattori estetici o architettonici dell’edificio. Edifici storici o di particolare rilievo architettonico avranno isolamenti a cappotto interno per l’evidente impossibilità di alterarne l’estetica, al contrario edifici isolati di fattura comune, saranno oggetto di coibentazione esterna per non ridurre gli spazi interni in uso.

L’ isolamento a cappotto garantisce un elevato comfort interno ed una finitura estetica di pregio; il risultato finale sarà quindi quello di avere un edificio energeticamente efficiente e dal gradevole aspetto, ben inserito nel contesto urbano locale.

Negli edifici che dispongono di “cassa vuota”,  è possibile correggere la dispersione termica attraverso l’insufflaggio di materiale isolante ( fibra di cellulosa) direttamente nel vano tra le due pareti.

Questa operazione garantisce un’ottima traspirabilità e una notevole riduzione della trasmissione termica.

E’ possibile svolgere l’operazione anche dall’interno dei locali, abbattendo così anche i costi di un’impalcatura lasciando poi, al termine dei lavori, l’ambiente pulito e privo di odori.

L’uso di sonde endoscopiche garantisce la perfetta distribuzione del materiale isolante su tutta la superficie.

L’insufflaggio di materiale coibentante risulta conveniente e pratico anche nell’isolamento di sottotetti e tetti in legno  e può usufruire delle detrazioni per la riqualificazione degli edifici

La parte alta degli edifici è, in molti casi, la parte più disperdente dell’intero sistema casa;

Il suo isolamento risulta quindi fondamentale per l’ottenimento dello stato di comfort e il risparmio.

Le tecniche isolanti possono variare, a seconda dello stato delle coperture,  dal semlice insufflaggio fino al rifacimento totale.

Attualmente la legge impone un limite di trasmittanza da rispettare.

Nel caso di rifacimento completo della copertura, è possibile inserire l’isolante in lastre durante le operazioni di posa dell’orditura; nel caso di coperture esistenti, è invece possibile insufflare materiale isolante o, per una diversa rifinitura estetica, controsoffittare la parte interna con cartongesso isolato.

Se il sottotetto non è utilizzato, si può intervenire sull’ultima soletta piana coibentandone l’estradosso in modo da ridurre il volume da riscaldare.

Nel caso di coperture piane, si può intervenire sull’esterno mediante l’uso di materiali igroscopici coperti da uno strato di calcestruzzo alleggerito e impermeabilizzato o dall’interno mediante controsoffittatura isolata.

La scelta di intervenire sull’esterno di una copertura piana permette, ultimati i lavori di coibentazione e di impermeabilizzazione, di creare un “tetto verde”.

Sarà nostra cura valutare lo stato di fattibilità, calcolare lo spessore di isolante necessario e proporvi la soluzione più idonea alle vostre esigenze.

Riqualificazione energetica, Geometra, Torino, Studio tecnico, ristrutturare casa, innovazioni tecnologiche, fotovoltaico, energia, certificazioni energetiche, perizie, stima dei danni, ricostruzione, restauro, risanamento, umidità, catasto, comune.

Riqualificazione energetica: Il Geometra Fabio Vicenti, figura chiave e fondatore della Home & Energy Solution, opera da più di vent’anni nel campo edile maturando, così, un’ampia competenza tecnica e pratica nel settore delle costruzioni e delle ristrutturazioni .La passione, che nel corso degli anni ha caratterizzato quest’azienda, l’ha spinta ad entrare nel settore delle energie rinnovabili seguendo corsi e seminari, portando ai massimi livelli l’attenzione verso l’ambiente ed il risparmio energetico consapevole della necessità di “progettare green” anche in funzione delle future generazioni.

Riqualificazione energetica: La Home &Energy Solution offre quindi, ai sui clienti, uno studio approfondito delle necessità del committente e delle possibilità del fabbricato, proponendo interventi migliorativi sia a livello di involucro che a livello impiantistico, valutando le soluzioni più adatte ai bisogni e agli usi dell’utenza al fine di aumentare il confort e il risparmio senza trascurare tutta la parte burocratica inerente gli incentivi e le concessioni amministrative, offrendo così un servizio a trecentosessanta gradi per tutto quel che è casa.

Completano il quadro credenziale dell’impresa la collaborazione permanente e costante con altre realtà aziendali leader nei campi della grafica e dell’architettura come la 3D revolution e l’agenzia di servizi immobiliari Sell & Buy.

Interventi migliorativi dell’efficienza impiantistica

Quando si vuole intervenire in campo energetico su qualsiasi edificio, è indispensabile sapere come e dove questo edificio consuma e disperde energia.

Il raggiungimento di una temperatura interna atta a garantire il benessere degli occupanti di un locale è funzione diretta della temperatura esterna e della composizione delle pareti e dei serramenti che lo isolano dall’esterno. Non tutte le pareti sono uguali e non tutti i serramenti agiscono nello stesso modo sulle condizioni isolanti.

Tenendo conto quindi della composizione delle pareti, dei serramenti, della temperatura esterna e di quella interna che si vuole raggiungere, è possibile calcolare la potenza degli impianti e dei loro sottosistemi in modo da garantire in maniera precisa uno stato di benessere legato agli effettivi consumi necessari senza sprechi o eccessi.

Il calcolo del fabbisogno energetico è quindi la premessa indispensabile per qualunque azione di riqualificazione che si voglia adottare.

Bilanciare un impianto significa garantire la giusta quantità di energia richiesta dai sottosistemi al fine di garantire il funzionamento a regime costante senza inutili picchi.

Qualunque sottosistema ha delle perdite di carico che riducono la capacità di erogare energia. Il bilanciamento ha lo scopo di eliminare queste perdite che, in un impianto non perfettamente equilibrato, fanno si che il generatore lavori con dei picchi massimi per poi arrestarsi al raggiungimento della temperatura impostata e ripartire di nuovo al massimo quando questa scende. Questa azione di accensione-picco-spegnimento fa si che,anche un moderno generatore non renda al massimo delle sue capacità, aumentando i costi di esercizio per chi ne deve usufruire.

La sostituzione della vecchia caldaia è, per motivi economici o di sicurezza, la prima cosa alla quale si pensa quando si vuole intervenire su di un impianto.

Sostituire il generatore è un’azione nel insieme abbastanza semplice. Meno semplice è scegliere quella adatta alle nostre esigenze.

Il mercato offre innumerevoli marche e modelli con caratteristiche differenti. La vostra caldaia dovrà garantire il soddisfacimento della potenza richiesta e dovrà essere in grado di gestire tutti i corpi scaldanti dell’edificio senza problemi.

Sia nei casi di singoli appartamenti che in quelli di edifici più ampi, la scelta della pompa di calore può essere una valida alternativa ai più tradizionali sistemi di riscaldamento e di raffrescamento. Collegabile ad un impianto fotovoltaico, la pompa di calore permette di abbattere fino quasi ad eleiminarli, i costi di esercizio di un impianto di riscaldamento.

Qualunque soluzione venga scelta dai nostri clienti, verrà redatta un analisi dei costi per illustrare in quanto tempo saranno ammortizzate le spese sostenute.

La Home&Enengy Solution è in grado di offrirvi assistenza dalla scelta del generatore (caldaia o pompa di calore) alla prima accensione dello stesso, certificandovi il corretto funzionamento e l’installazione a regola d’arte.

Anche per la sostituzione della caldaia sono previsti incentivi da parte dello Stato che sarà nostra cura farvi ottenere svolgendo le pratiche necessarie.

Oggi, possiamo produrre acqua calda sanitaria ad uso domestico, integrando i consumi del normale fornitore.

Esistono, tre tipi di impianti solari termici:

  • a circolazione naturale: in questo tipo il fluido è l’acqua stessa che riscaldandosi sale per convezione in un serbatoio di accumulo (boiler), che deve essere posto più in alto del pannello, dal quale viene distribuito alle utenze domestiche; il circuito è aperto, in quanto l’acqua che viene consumata viene sostituita dall’afflusso esterno. Questo impianto ha per pregio la semplicità ma è caratterizzato da una elevata dispersione termica, a scapito della efficienza.
  • a circolazione forzata: un circuito composto dal pannello, una serpentina posta all’interno del boiler ed i tubi di raccordo. Una pompa, detta circolatore, permette la cessione del calore raccolto dal fluido  alla serpentina posta all’interno del boiler. Il circuito è notevolmente più complesso, dovendo prevedere un vaso di espansione, un controllo di temperatura ed altri componenti, ed ha un consumo elettrico dovuto alla pompa e alla centralina di controllo, ma ha una efficienza termica ben più elevata, visto che il boiler è posto all’interno e quindi meno soggetto a dispersione termica durante la notte o alle condizioni climatiche avverse.
  • a svuotamento: il sistema è analogo al quello a circolazione forzata, solo che l’impianto viene riempito e quindi usato solo quando è necessario o possibile. Se l’impianto ha raggiunto la temperatura desiderata, si svuota, oppure se manca il sole l’impianto non si riempie. questo permette anche di aumentare il numero dei collettori solari. Unico vincolo risiede nella necessità di avere una pendenza minima tra il collettore e il serbatoio di raccolta.

E’ importante ricordare che non basta installare un pannello solare termico sul tetto per ottenerne i vantaggi ma bisogna orientarlo secondo un giusto grado direzionale e una corretta inclinazione.

La nostra azienda è in grado di calcolare la superficie necessaria a sopperire ai bisogni del richiedente dimensionando i sottosistemi al fine di garantire il massimo dell’efficienza.

D’accordo con il cliente utilizziamo una vasta gamma di prodotti presenti sul mercato per coniugare efficienza ed estetica

La legislazione vigente favorisce l’uso di energie alternative attraverso incentivi e sgravi fiscali per chi installa pannelli solari termici.

La più grande riserva di energia del mondo è, da sempre, il sole che, fortunatamente,  in Italia abbiamo in abbondanza.

Sfruttando l’irraggiamento solare, oggi, siamo in grado di produrre corrente elettrica, integrando i consumi del normale fornitore e, nei casi di grandi superfici, immettere questa energia nella rete di distribuzione ricavandone profitti.

Gli impianti fotovoltaici sono generalmente suddivisi in tre grandi famiglie:

  • impianti “ad isola” (detti anche “stand-alone”): non sono connessi ad alcuna rete di distribuzione, per cui sfruttano direttamente sul posto l’energia elettrica prodotta e accumulata in un accumulatore di energia (batterie);
  • impianti “grid-connect”: sono impianti connessi ad una rete elettrica di distribuzione esistente e gestita da terzi e spesso anche all’impianto elettrico privato da servire;
  • impianti “ibridi”: restano connessi alla rete elettrica di distribuzione, ma utilizzano principalmente l’energia solare, grazie all’accumulatore. Qualora l’accumulatore è scarico (ad esempio la notte) una centralina predisporrà l’acquisizione di energia, collegando l’immobile alla rete elettrica per la fornitura.

E’ importante ricordare che non basta installare un pannello fotovoltaico sul tetto per ottenerne i vantaggi ma bisogna orientarlo secondo un giusto grado direzionale e una corretta inclinazione.

La nostra azienda è in grado di calcolare la superficie necessaria a sopperire ai bisogni del richiedente, dimensionando i sottosistemi al fine di garantire il massimo dell’efficienza.

D’accordo con il cliente utilizziamo una vasta gamma di prodotti presenti sul mercato per coniugare efficienza ed estetica

La legislazione vigente favorisce l’uso di energie alternative attraverso incentivi e sgravi fiscali per chi installa pannelli fotovoltaici.

Il riscaldamento o il raffrescamento di un locale avviene scambiando la temperatura presente in ambiente con una diversa

La pompa di calore geotermica (detta anche impianto geotermico a bassa entalpia) è un impianto di climatizzazione degli edifici che sfrutta lo scambio termico con il sottosuolo superficiale, per mezzo di una pompa di calore. Poiché il terreno ad una certa profondità resta sempre a temperatura costante, è possibile utilizzarlo per dissipare o prelevare calore.

La geotermia a bassa entalpia è classificata come fonte di energia rinnovabile, nonostante la pompa di calore consumi di per sé energia elettrica, solitamente fornita dal gestore della rete ma anche prodotta a partire da altre fonti di energia (es. pannelli fotovoltaici)..

L’installazione di un impianto geotermico è, di norma un intervento invasivo e richiede lavori di adeguamento maggiori ma consente di garantire uno standard di efficienza del 100%.

Gli impianti geotermici sono ancora poco utilizzati in Italia e generalmente poco adatti agli impianti di città ma, per chi avesse del terreno a disposizione e volesse affacciarsi al mondo delle nuove tecnologie, è sicuramente un investimento che non delude le aspettative.

Le pompe di calore geotermiche sono caratterizzate da bassi costi di mantenimento. Di conseguenza, esse rappresentano un investimento a medio-lungo termine.

In generale, il risparmio sui costi di mantenimento dell’impianto oscillano tra il 20 e il 60%, rispetto ad impianti tradizionali a combustibili fossili

Per quanto riguarda i tempi di ritorno dell’investimento mediamente essi sono inferiori ai 10 anni e dipendono da:

  • dimensioni dell’installazione
  • costo dell’energia elettrica (annullabile con l’ausilio di pannelli fotovoltaici)
  • incentivi, sgravi fiscali, finanziamenti agevolati.

Riqualificazione energetica, Geometra, Torino, Studio tecnico, ristrutturare casa, innovazioni tecnologiche, fotovoltaico, energia, certificazioni energetiche, perizie, stima dei danni, ricostruzione, restauro, risanamento, umidità, catasto, comune.Riqualificazione energetica: Il Geometra Fabio Vicenti, figura chiave e fondatore della Home & Energy Solution, opera da più di vent’anni nel campo edile maturando, così, un’ampia competenza tecnica e pratica nel settore delle costruzioni e delle ristrutturazioni .La passione, che nel corso degli anni ha caratterizzato quest’azienda, l’ha spinta ad entrare nel settore delle energie rinnovabili seguendo corsi e seminari, portando ai massimi livelli l’attenzione verso l’ambiente ed il risparmio energetico consapevole della necessità di “progettare green” anche in funzione delle future generazioni.

Riqualificazione energetica: La Home &Energy Solution offre quindi, ai sui clienti, uno studio approfondito delle necessità del committente e delle possibilità del fabbricato, proponendo interventi migliorativi sia a livello di involucro che a livello impiantistico, valutando le soluzioni più adatte ai bisogni e agli usi dell’utenza al fine di aumentare il confort e il risparmio senza trascurare tutta la parte burocratica inerente gli incentivi e le concessioni amministrative, offrendo così un servizio a trecentosessanta gradi per tutto quel che è casa.

Completano il quadro credenziale dell’impresa la collaborazione permanente e costante con altre realtà aziendali leader nei campi della grafica e dell’architettura come la 3D revolution e l’agenzia di servizi immobiliari Sell & Buy.

 

La Home & Energy Solutions svolge tutte le pratiche per accedere agli incentivi statali, le pratiche comunali e di accatastamento, la gestione del processo produttivo oltre alla compilazione delle certificazioni energetiche quali ACE, AQE, APE oltre ad un appropriato studio delle esigenze e delle soluzioni ecocompatibili.